Social day
  • è cittadinanza attiva.
  • è sporcarsi le mani.
  • è formazione.
  • è volontariato.
  • è raccolta fondi.
  • è fare assieme.
  • è costruire futuro.

Seleziona un'area del mondo:

America Europa Asia Oceania Africa

Countdown

13 aprile 2019
Ti aspettiamo!

Saremo in più di 10.000 ragazzi e ragazze delle scuole elementari, medie e superiori della provincia di Vicenza, Treviso, Padova, Verona, Trento, Pisa, Lodi e Milano.

Filtra i progetti

2019

MUMs Project

MUMs Project

Periodo: 2019

Luogo: Africa - Tanzania

Finanziamento: euro

Area: Vicenza

Associazione culturale MHZ Music High Zone, con controparte locale Hisani Ngo.
Migliorare la condizione abitativa ed educativo scolastica dei ragazzi di Buswelu, regione di Mwanza in Tanzania.

Il progetto intende migliorare la condizione abitativa ed educativo-scolastica dei ragazzi e ragazze che vivono presso la casa di accoglienza di Buswelu. I ragazzi, tra i 120 e 150, si trovano spesso senza acqua potabile per gli usi quotidiani e senza luce.
Per rispondere a questi bisogni il progetto intende scavare un pozzo a 70 m di profondità dove è stata individuata acqua potabile, fornire la struttura di accoglienza di sistema fotovoltaico e allestire una stanza attrezzata per lo studio e lo svago soprattutto a sfondo musicale.

Mutilazioni PEERse

Mutilazioni PEERse

Periodo: 2019

Luogo: Africa - Kenya

Finanziamento: euro

Area: Vicenza

Associazione Buen Vivir
Lotta alla mutilazione genitale femminile a Tangulbei, Baringo Country, East Pokot District in Kenya.

Il progetto è realizzato in collaborazione con l’organizzazione spagnola Fundación Kirira e prevede la costruzione di un dormitorio per 50 bambine presso la località Tangulbei, nelle vicinanze della scuola primaria “Tangulbei Primary”.
L’intento è di ospitare nel dormitorio bambine che, scegliendo di non sottoporsi alla violenta pratica della mutilazione genitale femminile, sono costrette a scappare di casa abbandonando le famiglie e il villaggio d’origine. Le bambine saranno seguite in un percorso educativo e formative e nello sviluppo di programmi di sensibilizzazione nei villaggi limitrofi.

W La Libertà

W La Libertà

Periodo: 2019

Luogo: Africa - Camerun

Finanziamento: euro

Area: Vicenza

Women for Freedom Onlus
Contrasto delle pratiche tribali lesive dello stiramento del seno delle giovani nella comunità di Mbouda in Camerun

Il progetto propone una soluzione efficace al problema della pratica tribale lesiva dello stiramento dei seni delle giovani nella comunità di Mbouda in Camerun. Tale pratica viene effettuata su bambine dagli 8 ai 12 anni e riguarda mediamente una ragazza su quattro, alla quale la madre appiattisce i seni in fase di sviluppo usando pietre o altri utensili arroventati allo scopo di prevenire attenzioni maschili indesiderate che portano a violenze sessuali e/o gravidanze precoci.
Il progetto prevede l’avvio di attività preventive al fine di favorire lo sviluppo di una concezione di rispetto del corpo della donna nel rifiuto delle pratiche tribali lesive.

Amunì - Libera

Amunì - Libera

Periodo: 2019

Luogo: Europa - Italia

Finanziamento: euro

Area: Tutte le aree

Associazione Libera
Favorire la rottura con modelli sociali distorti con un percorso di confronto sui temi della legalità e giustizia sociale tra Trapani e Palermo in Sicilia, Italia

Il progetto è rivolto ai ragazzi tra i 16 e 20 anni sottoposti a procedimento penale da parte dell’autorità giudiziaria minorile e impegnati in un percorso di riparazione. Molti di loro sono al primo reato e seguono un percorso all’interno di un progetto educativo più ampio che il tribunale prevede per ciascuno di loro. Ragazzi e ragazze che devono scontare il periodo di “messa alla prova”, ovvero la sospensione del processo e l’affidamento ai servizi sociali per un cammino di crescita che, se va a buon fine, estingue il reato. Per farlo questi ragazzi hanno scelto la strada dell’antimafia sociale e responsabile sperimentando il fare concreto attraverso il confronto sui temi della legalità e della giustizia sociale.

YA BASTA ai bambini soldato

YA BASTA ai bambini soldato

Periodo: 2019

Luogo: Sudamerica - Colombia

Finanziamento: euro

Area: Treviso, Padova, Lombardia e Toscana

Contrastare e prevenire il reclutamento dei minori nel conflitto armato interno e controllare il processo di ripristino dei diritti di coloro che decidono di deporre le armi.

Con il progetto YA BASTA ai bambini soldato la Fundación Creciendo Unidos (organizzazione colombiana con la quale NATs per… Onlus collabora da più di 10 anni), intende contrastare e prevenire il reclutamento dei bambini nel conflitto armato interno e controllare il processo di ripristino dei diritti dei minori che decidono di deporre le armi. A beneficiare dell’intervento saranno circa 560 bambini e adolescenti, che potranno frequentare dei percorsi educativi e di supporto psicologico, volti a fornirgli degli strumenti adeguati affinché possano interpretare e affrontare quello che hanno vissuto e interpretare ciò che gli accade intorno. Potranno inoltre ricevere una formazione di tipo professionale in panetteria, sartoria e fotografia, allo scopo di creare un’alternativa al lavoro di strada, luogo dove i minori sono più vulnerabili.

BIO-ORTI SCOLASTICI AD OXAPAMPA – Associazione Fratelli dell'Uomo

BIO-ORTI SCOLASTICI AD OXAPAMPA – Associazione Fratelli dell'Uomo

Periodo: 2019

Luogo: Sudamerica - Perù

Finanziamento: euro

Area: Padova, Lombardia e Toscana

Associazione Fratelli dell'Uomo - partner locale Adec_Atc
Ci troviamo alle porte della foresta amazzonica peruviana, ad Oxapampa, all’interno della Riserva di biosfera Asháninka Yánesha. E’ qui che vive da sempre la comunità indigena Yánesha, nel pieno rispetto della natura e della grande biodiversità che solo la foresta amazzonica può offrire. Questo fragile e prezioso equilibrio è tuttavia minacciato da disboscamento, agricoltura che ricorre a pesticidi e fertilizzanti chimici, perdita di proprietà nutritive della terra che rende difficile la coltivazione di prodotti sani e nutrienti (frutta e verdura). Tutto questo arriva a toccare direttamente la popolazione. I bambini, in particolare, mostrano forti carenze alimentari e nutrizionali (forte anemia) aspetto che influisce sullo sviluppo psico-fisico e sulla capacità d’apprendimento. Per questo insieme ad Adec-Atc sosteniamo i bio-orti scolastici.

Haiti si alimenta - Progetto Mondo MLAL e MLAL Trentino Onlus

Haiti si alimenta - Progetto Mondo MLAL e MLAL Trentino Onlus

Periodo: 2019

Luogo: Centro America - Haiti

Finanziamento: euro

Area: Verona e Trentino

Il programma interviene in due comuni altamente vulnerabili della regione dell’Alta Artibonite, zone in cui gli indici di malnutrizione sono tra i più elevati del Paese. L’obiettivo principale è sostenere le comunità rurali più povere nella coltivazione ortofrutticola e nella promozione di alimenti ad adeguato contenuto nutrizionale, accompagnandole fino alla commercializzazione dei prodotti perché, oltre a migliorare la propria alimentazione, possano incrementare il reddito comunitario. Inoltre si promuovono terrazzamenti, rimboschimento e barriere vegetali per far fronte agli effetti negativi del cambiamento climatico globale.

TOP