Social day
  • è cittadinanza attiva.
  • è sporcarsi le mani.
  • è formazione.
  • è volontariato.
  • è raccolta fondi.
  • è fare assieme.
  • è costruire futuro.

01 settembre 2016 « Torna indietro

Social Day vicentino: online il bando per la raccolta fondi 2017

Attivo il Bando Social Day 2017 dell'Area Vicenza, primo passo verso il finanziamento della raccolta fondi della giornata d'azione

Social Day vicentino: online il bando per la raccolta fondi 2017

È il primo passo del nostro lungo percorso, ed è un passo fondamentale: il Social Day Area Vicenza apre le porte a tutte le associazioni interessate a poter finanziare, con la raccolta fondi del Social Day 2017, un progetto di cooperazione. Lo step successivo sarà far scegliere ai ragazzi quali saranno i tre progetti che verranno finanziati. Nella provincia di Vicenza tutti i 3 progetti finanziati dal Social Day 2017 saranno selezionati, mediante Bando, dalle studentesse e studenti partecipanti.

Tante le storie raccolte dai progetti finanziati gli anni precedenti: storie di solidarietà, ma soprattutto di grande responsabilità e giustizia sociale ed ambientale, storie da Social Day. Questa è l'occasione preziosa di poterne scrivere ancora tante, anche per l'anno a venire.

Per sapere come funziona e potervi partecipare, potete consultare e scaricare i file a fondo pagina, compreso il formulario da compilare per la partecipazione.

Buon lavoro!
Staff

Vedi anche

  • Il rastrello è social!

    12 giugno 2017

    Il rastrello è social!

    “Non ci è permesso scegliere la cornice del nostro destino. Ma ciò che vi mettiamo dentro è nostro.” (DAG HJALMAR AGNÉ CARL HAMMARSKJOLD, Nobel per la pace nel 1962)

  • Social Day a Lusiana!

    02 maggio 2017

    Social Day a Lusiana!

    Il paese si è vestito a festa, un sabato qualunque si è trasformato in un sabato speciale, nell'aria le voci dei ragazzi, nei loro sguardi la voglia di fare e di rendersi utili per un abbraccio solidale!

  • Tutte le notizie nel Blog

Countdown

14 aprile 2018
Ti aspettiamo!

Saremo in più di 10.000 ragazzi e ragazze delle scuole elementari, medie e superiori della provincia di Vicenza, Treviso, Padova, Verona, Trento, Pisa, Lodi e Milano.



TOP