Social day
  • è cittadinanza attiva.
  • è sporcarsi le mani.
  • è formazione.
  • è volontariato.
  • è raccolta fondi.
  • è fare assieme.
  • è costruire futuro.

07 aprile 2014 « Torna indietro

Andata!

Una lieve pioggia primaverile non spaventa la voglia di solidarietà e cambiamento di migliaia di giovani

Andata!

Qualche goccia prova a fermarle, ma non c'è niente da fare quando dall'altra parte ci sono circa 15.000 mani pronte a sporcarsi per un mondo diverso e per una felicità nuova: il Social Day 2014 è stato - ancora una volta - una meravigliosa onda di solidarietà che ha coinvolto circa 7.500 giovani tra elementari, medie e superiori della provincia vicentina, di Padova, Verona, Treviso, e anche di qualche classe di Milano e Torino.

Ma questi numeri - ancora ufficiosi - non raccontano minimamente di tutto quel mondo adulto sensibile di datori di lavoro, di referenti di associazioni, di commercianti, di Enti pubblici, che - accogliendo la proposta dei ragazzi - hanno dimostrato loro una cittadinanza vera e tangibile. Se c'è una ricetta segreta del successo del Social Day, va cercata proprio qui, dove la responsabilità è condivisa tra tutti, piccoli e grandi, amministrazioni e società civile, associazioni e aziende.

Tornate sul nostro sito nei prossimi giorni, per il report dati ufficiale unitamente a tutte le foto e i video di questa edizione già da record.

Grazie a tutti!

Vedi anche

Countdown

14 aprile 2018
Ti aspettiamo!

Saremo in più di 10.000 ragazzi e ragazze delle scuole elementari, medie e superiori della provincia di Vicenza, Treviso, Padova, Verona, Trento, Pisa, Lodi e Milano.



TOP